Servizio civile

Tramite il Servizio Civile è possibile candidarsi come volontario presso il Villaggio e vivere un’esperienza educativa per acquisire esperienze utili anche ad imparare un mestiere, per cercare un lavoro, per mettersi alla prova e per diventare adulti in un tempo di crisi come è quello attuale.

lego mano

Attenzione: abbiamo pubblicato una news

con i nuovi progetti con scadenza

per la presentazione delle domande

ore  24.00 del 08/11/2022

Leggi la news

Attenzione

Abbiamo pubblicato una news con i nuovi progetti con scadenza
per la presentazione delle domande ore 24.00 del 08/11/2022

LEGGI LA NEWS

In cosa consiste?

Possono promuovere progetti gli enti pubblici o privati no profit, iscritti ad uno specifico albo. Devono possedere requisiti strutturali e organizzativi, devono avere adeguate competenze e risorse specificatamente destinate al Servizio Civile e condividere le finalità del Servizio Civile e le modalità di svolgimento.

Nella realizzazione delle attività progettuali ai giovani è garantito il supporto di un professionista esperto, con il ruolo di “maestro”. Gli enti selezionano i giovani candidati attraverso un colloquio e successivamente li coinvolgono nella realizzazione dei progetti.

Chi può accedervi?

Puoi accedere al servizio civile nazionale se:

  • hai compiuto il 18° anno e non hai superato il 28° anno di età (28 anni e 364 giorni);
  • non hai riportato condanne con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
  • possiedi tutti i requisiti previsti dal bando.

Come funziona?

Gli Enti di servizio civile, iscritti all’Albo, elaborano progetti di servizio civile, i quali prevedono la realizzazione di attività con il coinvolgimento dei giovani.

I settori di realizzazione dei progetti sono:

  • Assistenza
  • Protezione civile
  • Ambiente
  • Patrimonio artistico culturale
  • Educazione e promozione culturale

I progetti approvati positivamente vengono “messi a bando” e i giovani possono scegliere il progetto che più li interessa. Individuato il progetto, il giovane “si candida” direttamente presso l’Ente titolare del progetto. A seguito di selezione viene redatta una graduatoria dei giovani candidati ritenuti idonei.

Sul sito www.serviziocivile.gov.it sono disponibili le informazioni sul Servizio Civile Nazionale dove sono consultabili i progetti a bando ed è scaricabile la modulistica per fare domanda di partecipazione.

Quanto impegna?

Il progetto dura 12 mesi e non è ripetibile. Eventuali interruzioni impediscono di riproporsi per una nuova esperienza.

L’impegno orario può variare, ma non deve essere inferiore alle 1400 ore annue.

In media il giovane è impegnato per circa 30 ore settimanali su 5 o 6 giorni ed ha a disposizione 20 giorni di congedo.

Quali vantaggi comporta?

  • l’occasione di avvicinare una realtà organizzativa e di sperimentare le tue attitudini imparando a fare qualcosa;
  • formazione generale sul servizio civile e specifica relativa al settore di realizzazione del progetto;
  • 433,80 euro;
  • a fine servizio viene rilascio un attestato di partecipazione.