05 Giu 2022

Congratulazioni alla nostra Marcela!

Per aspera ad astra

“Attraverso le asperità si giunge fino alle stelle”
è il motto che mi ha permesso di completare questo percorso!
Vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici, i compagni di avventura di Bologna
e tutte le persone che hanno incrociato la loro strada con la mia lasciando una traccia.
Grazie ad ognuno per aver creato alcuni dei più bei ricordi
e non avrò mai abbastanza parole per esprimere il mio affetto!
In particolare vorrei condividere questo momento
con tutti i care leavers che affrontano il percorso dello studio con infinita resilienza
e auguro a tutti di poter essere complici
e alleggerire il bagaglio della propria storia
riempiendolo di nuove avventure e splendidi traguardi!

~ Marcela

Abstract Tesi

TitoloCare leavers and the right to higher education in Italy: vulnerability through the analytical lens of intersectionality.


(Care leavers e il diritto allo studio universitario in Italia: vulnerabilità attraverso la lente analitica dell’intersezionalità)

L’accesso all’istruzione universitaria sta diventando una parte integrante della vita dei giovani adulti e ha un impatto considerevole sulle loro future carriere lavorative. Nonostante il diritto allo studio sia universalmente protetto, è implausibile considerarlo isolato dalle barriere imposte dalla condizione sociale ed esperienze come quelle vissute dai care leavers. Questa tesi mostra come la transizione da un ambiente protetto (comunità residenziale o affido eterofamiliare) alla completa indipendenza delle persone con esperienze di accoglienza fuori famiglia sia troppo brusca, in particolare per coloro che sono interessati nel perseguire l’istruzione universitaria. Attraverso la lente analitica dell’intersezionalità, questa tesi analizza lo status giuridico e le caratteristiche dei care leavers in Italia, con particolare enfasi sulla legislazione che governa l’allontanamento dalla loro famiglia d’origine e collocamento in comunità, casa-famiglia o affido e la vulnerabilità che ne consegue al compimento della maggiore età.
Una vulnerabilità costituita da sfide e responsabilità che in ambito universitario vede diversi sistemi di oppressione che si interconnettono sfociando in ineguaglianza rispetto ai loro pari. Il contesto italiano è presentato alla luce delle miglior pratiche estere che rappresentano un elemento comparativo prezioso per il potenziamento delle misure legislative e interventi per rispondere ai care leavers intenzionati a proseguire i propri studi.

servizio-civile

Nuovi progetti servizio civile

Sono stati messi a bando 4 progetti di servizio civile presso il Villaggio del Fanciullo SOS: Progetto Un futuro con occhi nuovi, al passo di donne e bambini 3.0 Posti disponibili: […]

Leggi

Pace!

“Il giorno in cui con piena consapevolezzapotremo dire a noi stessiche tutti i bambini di questo mondosono nostri bambini,quel giorno inizierà la pace sulla terra” Dott. H. GmeinerFondatore dei Villaggi […]

Leggi
servizio-civile

Precedenti progetti servizio civile

Sono stati messi a bando 2 progetti di servizio civile presso il Villaggio del Fanciullo SOS: Progetto Un futuro con occhi nuovi, al passo di donne e bambini 2.0 – 1 RAGAZZO/A […]

Leggi